Gole di Samaria

La meravigliosa Gola di Samaria fa parte del Parco dei Monti Bianchi ed è la seconda attrazione dell'isola di Creta. Il percorso è lungo 16 chilometri.

Creta non è famosa solo per il suo mare caribico ma anche per le bellezze naturalistiche dell’entroterra.

Le affascinati Gole di Samaria con la loro bellezza selvaggia avvolgono l’escursionista: la loro imponenza crea un senso di stupore e di ammirazione disarmante.

La Gola di Samaria è la più lunga d’Europa e il loro percorso dura 16 chilometri. L’escursione prende il via da un’altitudine di 1230 metri e si conclude sulle rive del Mare Libico a Agia Roumeli.

Le Gole di Samaria sono conosciute anche con il nome di Parco Nazionale dei Monti Bianchi: fondato nel 1962, ha sia un elevato valore naturalistico che una grande importanza dal punto di vista scientifico e culturale visto che nel cuore della Gola, nel V secolo a. C., i Dori fondarono una città-stato e il Tempio di Apollo dove ora sorge la chiesa di San Nicola.

Meta ideale per tutti gli amanti del trekking, è la seconda attrazione più visitata di Creta dopo il Palazzo minoico di Cnosso con oltre 3 mila visitatori al giorno. Il percorso apre generalmente ogni anno il primo maggio e chiude alla fine di ottobre.

Il sentiero della Gola di Samaria dura dalle 4 alle 6 ore e parte da Xyloskalo, vicino Omalos. L’escursione vi porterà attraverso boschi di cipressi e pini secolari dove vivono oltre 450 specie di piante e di animali, di cui 70 endemiche di Creta. Fate attenzione: dovrete affrontare anche tratti abbastanza ripidi e scoscesi.

La larghezza della gola è di 150 m nel punto più largo e 3 metri nel punto più stretto.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Gole di Samaria?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Gole di Samaria
Mostrami i prezzi